LA PLASTICA DENTRO DI NOI

di Antonio Ragusa

Un medico, l’ostetrico Antonio Ragusa, passeggia su una spiaggia sarda. Vede migliaia di minuscoli pezzetti di plastica nella sabbia e comincia a raccoglierli. Ha una sorta di conversione ecologica: deve fare qualcosa. Nascono così la prima ricerca scientifica al mondo che individua frammenti di plastica addirittura nella placenta umana, e un libro che racconta questa scoperta e riflette sul futuro dell’umanità e del pianeta: “i frammenti di microplastiche nella placenta altro non sono che l’ennesimo segnale che la Terra sta cercando di darci per chiederci di trattarla con più rispetto”.
Quanto sappiamo di questo materiale che ha invaso tutto, dagli oceani ai nostri nostri corpi? Per scoprirlo, fai il nostro quiz. Tutte le informazioni che scoprirai rispondendo alle domande del quiz sono tratte da Nati con la camicia … di plastica del dottor Antonio Ragusa.

Le risposte corrette le troverai in fondo alla pagina

1. Le microplastiche sono particelle con diametro inferiore a …

  • 5 centimetri
  • 0,5 centimetri
  • 5 millimetri

2. In media, quante particelle di microplastiche assumiamo con gli alimenti all’anno?

  • 50.000
  • 5
  • 5.000

3. E con la respirazione, sempre in media all’anno?

  • 50.000
  • 5
  • 5.000

4. Chi beve solo acqua in bottiglia di plastica quante particelle all’anno assume soltanto per questo?

  • 42
  • 40.000
  • 130.000

5. E chi beve solo acqua di rubinetto?

  • 42
  • 4.000
  • 130.000

6. Quante microparticelle emettono i biberon in plastica per ogni litro di fluido?

  • 1,6 milioni
  • 16 milioni
  • 16.000

7. E in una tazza di tè in bustina?

  • 11,6 milioni
  • 11.600
  • 11,6 miliardi

Scopri il libro su ABOCA EDIZIONI

RISPOSTE CORRETTE:

1.   5 millimetri
2.   50.000
3.   50.000
4.   130.000
5.   4.000
6.   16 milioni
7.   11,6 miliardi

37 Shares:
You May Also Like
Leggi di più

QUEL BOSCO È UN CONFINE

di Federica Manzon “Guarda laggiù”, dice il padre alla figlia bambina mentre passeggiano insieme sul Trebević, la montagna…
Leggi di più

ALBERO, COME TI CHIAMI?

di Alessandro Zaccuri Per vincere la soggezione verso la natura, un “ragazzo di città” può imparare a contemplarla…
Leggi di più

L’UOMO CHE PARLAVA AGLI ALBERI

di Antonio Moresco Durante la clausura da pandemia abbiamo tutti tanto parlato del nostro rapporto con la natura.…
Leggi di più

PERCHÉ IO E TE
SIAMO DIVERSI

di Kevin Mitchell Dal dialogo con i lettori del suo celebre blog al saggio Buon sangue non mente.…
Leggi di più

VOLER BENE AL MONDO

di Lucio Cavazzoni Riprendiamo il dibattito lanciato da Giuseppe Barbera e da Jacopo Orlando: se tutto è “sostenibile”,…