VIETATO AI MAGGIORI

Perché non parlare di sostenibilità ai bambini e ai ragazzi? Per gli adulti è ormai, purtroppo, una parola svuotata di significato, mentre per i più piccoli è ancora intuitivo (e divertente) capire che tutti gli esseri viventi sono collegati.

Grazie alla sua ventennale esperienza nella didattica e nella divulgazione ambientale, Aboca festeggia la nascita di un progetto editoriale dedicato ai più piccoli e al loro entusiasmo per la natura e le sue curiosità.

Ecco i primi due titoli, che parlano (anche per immagini) di Evoluzione e dei Semi. Ma sono già pronti per uscire altri tre piccoli grandi libri.

A dieci anni dalla nascita, Aboca Edizioni festeggia con il progetto Aboca Kids: una serie di volumi illustrati, per un pubblico giovani dai sette anni fino ai young adults, che estende e potenzia l’impegno divulgativo della casa editrice. 

In un’epoca contrassegnata dai grandi cambiamenti climatici e dalle emergenze ambientali, conoscere il mondo che ci circonda è la strada primaria da percorrere per comprendere la realtà che ci circonda. Tutti gli esseri viventi sono collegati: uomini, animali e piante condividono lo stesso pianeta, e conoscerne la complessità è una sfida affascinante adatta a tutti.

Grazie alla competenza e alla credibilità di Aboca, forte di un impegno ultraventennale nella didattica e divulgazione ambientale, è ora possibile portare questi temi cruciali all’attenzione di bambine e bambini, di ragazzi e ragazze. Attraverso disegni e illustrazioni, e grazie alla curatela di autori dalla consolidata formazione scientifica, i libri Aboca Kids offrono una prospettiva affidabile, capace di incuriosire i più piccoli rinunciando alle semplificazioni.

“Il progetto Aboca Kids rappresenta una naturale evoluzione del nostro percorso editoriale”, spiega Massimo Mercati, AD di Aboca e fondatore di Aboca Edizioni. Sono tanti anni che attraverso le attività di Aboca Museum e le numerose collaborazioni didattiche lavoriamo con scuole e famiglie per accompagnare le giovani generazioni alla scoperta del mondo della natura, della complessità del mondo che ci circonda e di cui siamo parte. Oggi per gli adulti la parola “sostenibilità” è spesso abusata e svalutata, ma sappiamo che i più giovani sono autenticamente sensibili a queste tematiche. I libri di Aboca Kids vogliono essere un modo per raccontare i valori in cui crediamo in modo nuovo ed efficace, suscitando curiosità e meraviglia”.

Con i primi due titoli Aboca Kids porta i giovani lettori alla scoperta della vita dei boschi, all’incontro con l’origine della vita vegetale attraverso il viaggio dei semi e alla scoperta delle affascinanti storie dell’evoluzione. A fine novembre sono in uscita altri tre libri: sul bosco, sulle balene e sul cibo  – attraverso l’edizione per ragazzi del capolavoro di Michell Pollan, Il dilemma dell’onnivoro.

 

Aboca Edizioni è nata nel 2012 con l’intento di portare attenzione sui temi che da quasi 45 anni contraddistinguono il lavoro del Gruppo Aboca – salute, ecologia, scienza, ambiente -, fino a diventare un riconosciuto punto di riferimento in Italia per la riflessione sul rapporto tra uomo e ambiente.

21 Shares:
Ti potrebbe interessare anche
Leggi di più

L’ARTE DI DORMIRE BENE

di Russell Foster Qual è il momento migliore per dormire, mangiare, fare una passeggiata, assumere un farmaco? Il…
Leggi di più

L’ECONOMIA PER IL MONDO NUOVO

di Christian Felber Esce il nuovo libro di Christian Felber, il fondatore del movimento internazionale dell’Economia del Bene…
Leggi di più

TANTI ECO-AUGURI

di Giovanna Zucconi E se aggiornassimo i classici buoni propositi per l’anno nuovo in chiave di sostenibilità e…
Leggi di più

QUEI GATTI MERAVIGLIOSI

di Sarah Brown Nei cortili di un grande ospedale vittoriano vive una popolazione di gatti. Gatti di tutti…
Leggi di più

QUANTA ENERGIA PER IL BENESSERE

di Antonio Pascale Dopo il paradosso della fame, ecco il paradosso dell’energia. Il pianeta dell’abbondanza (raggiunta con il…
Leggi di più

CHE STORIA!

di Lucas Riera e Ángel Svoboda Come fa l’aquila a volare in picchiata a più di 100 chilometri…