VIAGGIO NELL’ITALIA DEL FUTURO / 2

di Mauro Varotto e Francesco Ferrarese

Come sarà l’Italia fra qualche secolo, se non fermeremo il cambiamento climatico? Dopo la presentazione di Telmo Pievani, ecco quelle dei coautori del libro Viaggio nell’Italia dell’Antropocene: il geografo Mauro Varotto e l’autore delle mappe Francesco Ferrarese. 

 

L’idea del libro è nata nel Museo di Geografia dell’Università di Padova, il primo museo in Italia dedicato appunto alla geografia. Qui, prendendo spunto da uno degli oggetti in collezione, gli autori del Viaggio nell’Italia dell’Antropocene hanno immaginato come sarebbe (o sarà?) la penisola con un innalzamento dei mari di una sessantina di metri. La parola al geografo Mauro Varotto.

MAURO VAROTTO, geografo

È una fanta-geografia ma con tanti elementi reali, spiega Francesco Ferrarese. Nelle carte geografiche del futuro da lui realizzate, la toponomastica riflette i cambiamenti provocati dall’innalzamento dei mari. Le montagne diventano isole, e la pianura un mare …

 

Francesco Ferrarese, autore delle mappe

Scopri il libro su ABOCA EDIZIONI

0 Shares:
Ti potrebbe interessare anche

CHE STORIA!

di Lucas Riera e Ángel Svoboda Come fa l’aquila a volare in picchiata a più di 100 chilometri…
Leggi di più

PIÙ FELICI SENZA SPOT

di Stefano Bartolini La pubblicità fa male. Anzi: la pubblicità funziona proprio perché fa male, generando desideri mai…
Giungla rigogliosa e verde
Leggi di più

LA GIUNGLA CHE È IN NOI

di Patrick Roberts In giardino, nelle nostre cucine, in auto e biciclette, nei cavi del telefonino o del…
Leggi di più

DIMMI COME RESPIRI

di James Nestor Avete risposto alle domande della settimana scorsa? Eccone altre, sempre ricavate da L’arte di respirare…
Leggi di più

COMMERCIO ETICO, SI PUÒ FARE!

di Christian Felber Fondatore del movimento internazionale dell’Economia del Bene Comune, nel suo nuovo e provocatorio libro Christian…